User Tools

Site Tools


storia:nyela

Prima della Guerra della Magia

Il continente di Nyela è la grande massa di terra emersa situata nell'oceano occidentale del mondo conosciuto.

Il Grande Tempio si trova al centro della metà ovest, interamente controllata dalla Dinastia del Sole.

Le montagne che dividono il continente a metà sono in mano alla Dinastia del Ghiaccio.

Il resto delle terre emerse è controllato nella zona costiera dalla Dinastia dell'Acqua, la zona brulla e dura a nord dalla Dinastia della Roccia e la zona lussureggiante e fertile a sud dalla Dinastia della Foglia.

La magia è forte e soprattutto in mano alla Dinastia del Sole.

Il passaggio per i monti è praticamente impossibile, ma è notevole l'attività navale tutto attorno al continente.

I confini delle Dinastie sono abbastanza stabili e le persone viaggiano molto da un posto all'altro, sempre eccettuata la Dinastia del Ghiaccio che è isolazionista.

Era del Decreto

L'era del Decreto è datata in base all'anno del Decreto, avvenuto 100 anni dopo il disastro dei Grandi Templi, per questo motivo il conteggio degli anni parte in negativo.

Anno -100
  • Disastro di Yergahan, esplosione del Tempio nella zona occidentale del continente.
  • Tutta la parte occidentale viene spianata e desertificata fino alle montagne dall'esplosione.
  • Si perde il potere degli Spiriti, niente più magia.
Anno -99
  • Approfittando dell'assenza di magia, molti dei membri della Dinastia del Sole vengono braccati in segreto e trovano asilo solo nelle terre della Dinastia dell'Acqua.
Anno -97
  • Scoppia un conflitto significativo fra la Dinastia della Roccia e quella della Foglia.
  • In seno alla Dinastia dell'Acqua i membri superstiti della Dinastia del Sole si leccano le ferite.
Anno -76
  • Grazie alla mediazione della Dinastia dell'Acqua, che segretamente forniva appoggio a entrambi gli schieramenti, la faida fra la Dinastia della Roccia e quella della Foglia giunge al termine senza che ci siano stati significativi cambiamenti territoriali.
Anno -75
  • Nascono i primi bambini con archetipo, segno di una nuova speranza di ripresa magica.
  • Si sparge la convinzione che questi archetipi siano i disendenti dei membri della Dinastia del Sole, pronta a tornare in auge.
Anno -53
  • La generazione degli archetipi raggiunge l'età adulta, creando un accentramento di attenzione su di loro.
  • La presenza degli archetipi mette in accordo tutte le Dinastie e garantisce un periodo di pace più stabile.
Anno -50
  • Alcune persone cominciano a manifestare la capacità di emanare l'aura degli Spiriti.
  • La magia arcana diventa accessibile, garantendo usi molto limitati rispetto all'antica forma spirituale diretta.
Anno -49
  • Forti dell'accesso alla nuova magia le Dinastie di Roccia e Foglia scatenano un nuovo conflitto.
Anno -23
  • Questa volta la Dinastia dell'Acqua, forte della presenza dei discendenti della Dinastia del Sole, scende in battaglia e forza la formazione di un territorio cuscinetto che viene affidato proprio alla rinata Dinastia del Sole stessa per non far confinare più Roccia e Foglia.
Anno -10
  • Una misteriosa nebbia comincia ad invadere l'intero continente, ma non si hanno notizie del deserto a ovest.
  • Dieci persone dal grande potenziale magico, due per ogni Dinastia, scompaiono misteriosamente.
Anno 0
  • L'anno del Decreto, durante il quale la Grigia Armata si manifesta e sfida il potere dei seguaci degli Spiriti.
  • Inizia uno strano contagio che colpisce casualmente alcuni nascituri, ma l'assenza di magia spirituale diretta rende impossibile sviluppare il rituale per salvarli.
Anno 4
  • La Grigia Armata inizia schermaglie in tutte le zone abitate del continente, ma la sua forza non è sufficiente ad avere la meglio e viene schiacciata.
  • La minaccia che la Grigia Armata possa ripresentarsi garantisce un periodo di pace forzata e collaborazione alla quale partecipa anche l'isolazionista Dinastia del Ghiaccio.
Anno 8
  • Dopo il giorno di Caos la poca magia ritrovata comincia a funzionare solo ad intervalli alternati, stessa cosa dicasi per i tratti razziali, i nati di quest'anno sono quasi tutti sangue puro.
  • La Grigia Armata comincia una nuova campagna con continui attacchi per il possesso del continente.
Anno 20
  • Gli assalti della Grigia Armata diventano sempre più frequenti e problematici.
  • L'assenza di vera magia sfruttabile però danneggia anche la Grigia Armata stessa, garantendo continue vittorie alle forze armate delle cinque Dinastie.
Anno 30
  • Senza alcun apparente motivo cominciano ad apparire i primi archetipi saylavar, in particolare fra i membri della Dinastia della Foglia.
Anno 40
  • Approda sulle coste occidentali del continente una misteriosa nave dalla quale sbarcano i dieci scomparsi di cinquanta anni prima.
  • I dieci si proclamano Prescelti, e sono esattamente come erano quando sono scomparsi, senza essere invecchiati minimamente.
  • Albio e Vespria della Dinastia del Ghiaccio.
  • Voerya e Sadora della Dinastia dell'Acqua.
  • Vogarad e Phoramor della Dinastia della Roccia.
  • Otharal e Ferana della Dinastia della Foglia.
  • Delbohar e Guras della Dinastia del Sole.
Anno 44
  • I Prescelti oltre a non invecchiare sono in grado di usare la magia spirituale diretta, infliggendo grandi perdite alla Grigia Armata che stava rinnovando i suoi assalti come non mai.
Anno 64
  • All'ennesimo giorno di Caos la Grigia Armata tenta di imporre un sigillo per vincolare la magia arcana, ma i Prescelti hanno la meglio e lo impediscono.
  • Lo sforzo compiuto dai Prescelti in questo scontro li costringe a ritirarsi in un luogo sconosciuto.
Anno 74
  • Senza la presenza dei Prescelti e con la Grigia Armata sopita, gli attriti interni fra le Dinastie riprendono e i rapporti che si erano consolidati iniziano lentamente a sfaldarsi.
Anno 82
  • La Dinastia del Ghiaccio torna al proprio isolazionismo.
Anno 83
  • La Dinastia della Foglia inizia ad incrementare la propria propensione militare e a minacciare i confini settentrionali.
Anno 90
  • Il nuovo leader della Dinastia della Roccia segna una svolta considerevole nel comportamento della popolazione.
  • La Dinastia della Roccia chiude i confini e innalza fortificazioni lungo gli stessi.
Anno 96
  • I membri noti delle altre Dinastie vengono espulsi dai confini della Roccia, indipendentemente dai ruoli o dai legami.
Anno 98
  • La Dinastia della Roccia promulga leggi fortemente patriarcali, soggiogando le donne e introducendo la schiavitù.
Anno 110
  • La Dinastia della Foglia comincia una vera e propria aggressione armata su vasta scala ai danni della Dinastia dell'Acqua e della Dinastia del Sole.
Anno 128
  • L'aggressione della Dinastia della Foglia si trasforma in una vera guerra su larga scala contro la forza combinata della Dinastia dell'Acqua e del Sole.
Anno 132
  • Approfittando del conflitto in corso a sud, la Dinastia della Roccia emerge dai confini e invade a sua volta le terre della Dinastia dell'Acqua e del Sole, dando vita a una massiccia guerra su più fronti.
Anno 161
  • La Dinastia dell'Acqua perde molto terreno, incapace di reggere il confronto militare.
  • La Dinastia del Sole regge ma il protrarsi della doppia guerra comincia a farsi sentire anche internamente.
Anno 192
  • La coalizione fra Dinastia dell'Acqua e del Sole cede e si arrende all'attacco combinato di Roccia e Foglia.
  • I vincitori, che non si sono mai incontrati direttamente, cominciano a litigare sulle spoglie di guerra.
Anno 200
  • La Grigia Armata ricompare improvvisa e violenta sul continente.
  • Le forze militari devastate dalla guerra iniziano a soccombere nel caos.
  • La Dinastia del Ghiaccio torna ad intervenire prontamente ma con poca efficienza.
Anno 220
  • La guerra sembra volgere in favore della Grigia Armata, ma i Prescelti tornano dal loro isolamento e ribaltano le sorti dello scontro.
Anno 226
  • La Grigia Armata è di nuovo sconfitta.
  • La magia arcana torna a scorrere, seppure con il suo uso limitato, e i tratti razziali riprendono a funzionare a pieno regime.
  • In seguito alla guerra ciò che resta delle Dinastie è ormai storia, le popolazioni si riuniscono in Casate seguendo gli interessi comuni.
  • Il territorio abitabile del continente viene suddiviso in feudi indipendenti.
  • I monti ghiacciati restano abitati da popolazioni schive.
  • Sulle inospitali isole a nord si insedia una comunità di donne precedentemente oppresse dalla Dinastia della Roccia.
Anno 261
  • La relativa nuova prosperità fa sì che alcuni feudi comincino a rivaleggiare fra loro in maniera più accesa.
  • Nascono scontri armati locali che però non influenzano particolarmente la politica globale.
Anno 300
  • Alcuni feudi cominciano a prendere il sopravvento sugli altri, riunendosi in territori sempre più grandi e influenti.
  • Questi mutamenti avvengono con relativa lentezza, permettendo così alla gente di abituarsi e ai conflitti di essere meno cruenti di quello che sarebbe potuto essere.
Anno 333
  • Si va sviluppando un potere centrale che raccoglie sempre più feudi e sempre più Casate sotto una figura autoritaria che si proclama Re.
  • Dalle isole a nord iniziano alcune scorribande ai danni delle coste settentrionali e orientali del continente.
Anno 364
  • La Grigia Armata torna a presentarsi e si scontra con il potere del Regno di Nyela e dei Prescelti.
  • La guerra è lunga e le schermaglie continuano a susseguirsi per decenni, ponendo temporaneamente fine alle guerre fra feudi.
Anno 400
  • All'apice della guerra contro la Grigia Armata i dieci Prescelti ascendono a divinità.
  • Il rilascio magico che ne segue pone fine allo scontro, con la vittoria dei seguaci degli Spiriti.
  • La magia arcana resta utilizzabile per le pratiche minori.
  • La magia divina diviene disponibile per i seguaci dei nuovi Dei.
  • Questo dà accesso a nuovi rituali magici e all'accesso alla resurrezione e alla possibilità di salvare i nascituri contagiati.
Anno 445
  • Il Regno di Nyela annette tutti i feudi dell'est del continente, esclusi dunque i monti ghiacciati, il deserto a ovest e le isole a nord.
  • E' tempo di pace interna duratura nel nome dei Dieci.
  • Nasce il Codice della Corona e il sistema di governo definitivo sotto forma di monarchia costituzionale, con il Re che viene rinominato Nyelaarad.
Anno 474
  • Sebbene il regno sia stabile, nascono conflitti interni che cambiano alcuni confini minori, ma senza minare la stabilità globale del continente.
Anno 508
  • Un nuovo scontro con la Grigia Armata, ma piuttosto gestibile dalle forze combinate delle Casate.
  • Schermaglie con la Grigia Armata continueranno ad avvenire anche in futuro.
Anno 515
  • Strane navi giungono dall'est, portando gli esodati dal vecchio arcipelago di Yergahan.
Anno 516
  • Alcuni visionari usufruitori di magia profetizzano nuovi accadimenti epocali per gli anni a venire.
Anno 519
  • Nell'intero regno scoppia un morbo generato dalla Grigia Armata che colpisce principalmente i doni degli Spiriti e la magia in generale, costringendo i sedici feudi a sigillarsi in quarantena.
  • Verso la fine dell'anno il morbo viene debellato per la prima volta a Torre della Sentinella, nella Regione del Sole.
storia/nyela.txt · Last modified: 2020/03/04 15:52 by forger